osterie-d-italia-2017
7-tartare-di-palamita-per-la-seconda-degustazione
doujador

titolo-chisiamo

Abbiamo l’obiettivo di fare cose buone e farle per bene!
La qualità delle materie prime e la loro genuinità sono alla base delle scelte nel nostro ristorante. La storia parte da lontano, sin da quando mio padre Eber, cuoco per passione ha gestito diversi ristoranti prima in Piemonte e poi qui in Liguria ed in particolare a Castelvecchio R.B. e Loano che seppur non di nascita è diventata la mia terra di vita.
Dopo anni in cucina, in aiuto nelle aziende di famiglia, dal 2006 è iniziata la mia avventura personale e dal 2011 qui a Piatti Spaiati-le marionette insieme a mio marito Giancarlo, mia figlia Ileana e mio genero Roberto ci impegniamo per preparare ed offrire la migliore qualità della nostra ristorazione.

La scelta dei prodotti segue la stagionalità.
Le verdure che usiamo provengono sia dai nostri orti di Loano e Vecersio curati dai nonni Michele ed Eber e sia dai produttori locali che vendono giornalmente al mercato locale i propri ortaggi.
In stagione, la nostra cucina si arricchisce dei fantastici quattro: zucchina trombetta, carciofo spinoso di Albenga, pomodori cuore di bue ed asparago violetto (quest’ultimo anche presidio Slow-food che acquistiamo dall’azienda Montano di Ceriale)
Il pesce proviene dal mercato locale e dal mercato di Savona, scelti per noi anche dalla Pescheria di Beppe di Loano, mentre per le carni ed i salumi ci serviamo dalla Macelleria Giacobbe di Sassello.
Il formaggio principe della nostra cucina è la Toma di Pecora Brigasca, anche questo Presidio Slow-food che acquistiamo dall’azienda agricola “il Boschetto” di Albenga e che utilizziamo in ogni stagione sia per le verdure che per i nostri primi. Anche altri formaggi Liguri sono presenti nella nostra cucina, la Formaggetta di Stella ed il San Stè della Val d’Aveto, ma spesso utilizziamo anche formaggi ottimi di altre Regioni, Castelmagno in particolare, ma anche Ragusano, Montasio e Formai de Mut.

In questi anni ci siamo appassionati a diversi progetti che cerchiamo di approfondire e far conoscere alla nostra clientela:

slow-food
Slow Food
per una cucina Buona Pulita e Giusta, cerchiamo di privilegiare i prodotti del territorio, di conoscere i produttori, vedere come lavorano e valorizzare molti presidi Slow-food nella nostra proposta gastronomica.

ristorante-del-cuoreRistorante del Cuore
Aderiamo al progetto della Camera di Commercio di Savona, in collaborazione con il Reparto cardiologia dell’Ospedale S. Paolo, per valorizzare una cucina sana, attenta anche alle regole della prevenzione cardiovascolare, nel rispetto della sicurezza alimentare, esaltando i gusti e i prodotti del nostro territorio.

liguria-gourmetLiguria Gourmet
È un progetto della Camera di Commercio di Savona che vuole valorizzare i Ristoranti come il nostro che utilizzano i prodotti della nostra Regione ed in particolare i buoni vini Liguri D.O.C. e I.G.T. e l’Olio extravergine D.O.P. Inoltre questo progetto ci consente di valorizzare ancora meglio i piatti della tradizione Ligure che da sempre sono presenti nel nostro menu. Dai prodotti del territorio prendono vita infatti piatti di rigorosa tradizione Ligure come ad esempio il Cappon Magro, il Brandacujun e la Panissa.

aicIntolleranza, allergie, cucina senza glutine
Da diversi anni mi sono interessata alle varie problematiche alimentari legate ad intolleranza, malattie, od allergie, scoprendo tra l’altro la possibilità di cucinare senza glutine piatti buonissimi e di alta cucina.
Da anni quindi, tutte le nostre portate possono essere gustate senza glutine, dall’antipasto al dolce.
Per i fritti di pesce o di verdure utilizziamo solo farina di riso, per tutti, con approvazione anche da parte di coloro che non hanno problematiche particolari. Per tutte le altre tipologie di intolleranze o allergie siamo pronti ad ogni richiesta della nostra clientela.

Il Cappon Magro

Piatto particolare della tradizione Ligure, il Cappon magro, (praticamente una ricca insalata con tantissimi ingredienti), ha origini storiche incerte. Si dice che potrebbe essere stato:
• cibo dei servitori che mettevano insieme gli avanzi dei piatti dei ricchi
• cibo dei marinai che avevano necessità di integrare l’alimentazione con verdura durante la navigazione,
• cibo dei nobili nato nel 500 dalle mani di abili cuochi.
Mentre il nome potrebbe derivare dall’utilizzo del pesce cappone oppure per antitesi al grasso ed opulento cappone consumato a Natale sulla tavola dei ricchi. In ogni caso è un piatto notevole e talmente buono da provare assolutamente.

Ingredienti per circa 4 persone:
• 2 hg di fagiolini teneri
• 2 patate di media grandezza
• 2 carote
• 2 zucchine chiare o trombette
• 4 cimette di cavolfiore
• 1 rapa rossa
• 8 gallette del marinaio o fette di pane (non inserire in caso di commensali intolleranti o allergici al glutine)
• 600 g. di pesce (cappone o pescatrice o branzino) a carni bianche
• 12 gamberetti rosa del Mar Ligure o rossi di Sanremo
• 16 muscoli e 16 vongole
• 2 uova sode
• a piacere olive taggiasche, carciofini, funghetti
• qualche fettina di mosciame
Per la salsa verde:
• Prezzemolo
• Acciughe sottosale del mar Ligure opportunamente dissalate
• Capperi sott’aceto
• Poco aglio
• Olio extravergine della Riviera Ligure D.o.p.
• Sale, aceto q,b.

Sformatino all’asparago violetto di Albenga con fonduta di Toma Brigasca,
entrambi Presidi Slow-food

Ingredienti per circa 15/17 sformatini:
• 700 g. di asparagi  violetto di Albenga già tolta la parte più legnosa
• 300 g. di spinaci già puliti lavati ed asciugati
• 6 uova (regolarsi a seconda della grandezza delle uova)
• 100 g. di parmigiano reggiano grattugiato
• un bicchiere di panna fresca
• sale pepe e noce moscata
• un pò di burro per gli stampini
Per la fonduta:
• panna fresca
• toma di pecora Brigasca grattugiata

titolo-foto

titolo-family

Family friendly secondo noi vuol dire: che anche i bambini sono i benvenuti! Al loro arrivo trovano a tavola tovagliette da colorare e piccoli giochi per trascorrere tranquillamente e piacevolmente la serata. I genitori in questo modo riescono a gustarsi meglio la cena in completa convivialità.

titolo-contatti

piatti-spaiati-logo
Ristorante Piatti Spaiati Le Marionette
17025 Loano (SV)
Via Stella, 34 (Fontana delle ore)
Tel. 019.67.09.48 • Cell. 348.87.65.551
E-mail: maricuoca@hotmail.it

Orario
• Si riapre il 1 dicembre 2016 con il consueto orario:
tutte le sere dal giovedì alla domenica dalle ore 19:00, domenica aperti anche a pranzo.
• Nel ponte dell’Immacolata il nostro orario sarà il seguente:
7 dicembre aperti a cena, dall’8 all’11 settembre aperti a pranzo e a cena

Privacy Policy

liguria-gourmetristorante-del-cuoreslow-foodaictrip-advisorfacebook